BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Itinerari di Luce, Bergamo accesa per Expo: in città installazioni giganti

In occasione di Expo Milano 2015 il Distretto Urbano del Commercio Bergamo Centro presenta l'iniziativa che si propone di legare con un fascio di emozioni luminose che congiungerà quartieri, persone e territori.

Più informazioni su

Luce nei negozi e nei punti nevralgici della città, un filo conduttore luminoso che porta dalla stazione alla Gamec e all’Accademia Carrara, prima di accendere anche città alta: il Distretto Urbano del Commercio Bergamo Centro presenta Itinerari di Luce, il progetto pensato per l’arrivo di Expo Milano 2015.

Gli elementi luminosi saranno prima di tutto all’interno degli esercizi commerciali, dove brillerà l‘Uomo della Luce, creazione firmata Catellani&Smith e realizzata in un’edizione speciale dedicata proprio a Bergamo per Expo: inizierà a prendere posto nelle attività commerciali e del terziario a partire da domenica 12 aprile, quando sarà distribuito ai commercianti all’Atelier della Luce, spazio allestito in piazza Giacomo Matteotti.

L’Uomo della Luce, costituito da una sfera di alluminio sollevata da una silhouette umana in ferro grezzo e richiama un’unione onirica tra arte e luce, tra uomo e società, a partire da maggio sarà installato anche in città nella versione “Gigante”, insieme ad altri punti luminosi. L’installazione in Piazzale degli Alpini, un grandissimo gomitolo luminoso realizzato recuperando delle sfere luminose giù utilizzate, sarà invece curata dal light designer Pietro Castiglioni.

“E’ il commercio che in prima battuta si fa portatore di questa iniziativa – commenta il presidente e amministratore delegato del Distretto del Commercio Bergamo Centro Alessandro RivaCoinvolgiamo le eccellenze locali, quelle produttive, artistiche, culturali, istituzionali e commerciali. Gli Itinerari di Luce sono l’espressione di un senso di appartenenza forte alla città che intendiamo consolidare e promuovere. Fare rete vuol dire proprio questo: coinvolgere ogni attore del territorio, mettendo a servizio le rispettive unicità in un’ottica di rinnovata solidarietà, veicolata anche grazie al sostegno attivo delle associazioni del Terzo Settore”.

Un progetto dalla grande vocazione sociale che intende promuovere anche il risveglio verde della città, con la realizzazione di un’area Eco Green in via Paglia.

“I luoghi che si sceglie di accendere per Expo non sono presi a caso – ammette il sindaco Giorgio Gori – E’ la stessa geografia della zona che entro fine mese sarà completamente coperta dalla rete wifi gratuita. L’itinerario di luce corrisponde agli itinerari turistici. Sono grato ai professionisti come Castiglioni e Catellani che hanno voluto partecipare e ai commercianti che vogliono esserci in modo attivo per rendere bella la città: se non lo sarà per i turisti lo sarà per i bergamaschi che apprezzeranno certamente”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.