BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cosa cercano i bergamaschi su soldipubblici.gov.it? “Stipendio, Gori, Giunta”

Quanto guadagna il sindaco Gori? Quanto costano i dipendenti? Quanto viene speso in fotocopie? Sono solo alcune delle domande rivolte dai bergamasci a soldipubblici.gov.it, la piattaforma del governo in cui si possono consultare tutte le spese pubbliche in totale trasparenza.

Più informazioni su

Quanto guadagna il sindaco Gori? Quanto costano i dipendenti? Quanto viene speso in fotocopie? Sono solo alcune delle domande rivolte dai bergamasci a soldipubblici.gov.it, la piattaforma del governo in cui si possono consultare tutte le spese pubbliche in totale trasparenza. Giovanni Menduni, professore del Politecnico di Milano e coordinatore del progetto soldipubblici.gov.it e openExpo2015, ha rivelato qualche curioso dato durante il convegno “Open your data”, organizzato dall’associazione InNOVA Bergamo.

Gli open data sono un argomento ancora di nicchia, ma destinato a rivelarsi in tutta la sua utilità grazie al costante sviluppo portato avanti da cittadini e funzionari della pubblica amministrazione. Grazie ai dati pubblici e accessibili infatti non si garantisce solo trasparenza, ma anche un aiuto alle aziende che lavorano sul territorio.

Menduni durante il convegno ha rivelato quali sono le parole cercate dai cittadini bergamaschi su soldipubblici.gov.it. C’è di tutto, anche se le principali voci riguardano i costi della politica. Riguardo al personale la ricerca cade su “premi, dipendenti, direttore generale, dirigenti, personale, retribuzione, stipendi”. Sul fronte politico invece la voce più cliccata è “auto blu”. Seguono “cene, consiglieri comunali, giornali, Giunta, Gori, rappresentanza, rimborsi spese”.

ECCO IL QUADRO CON TUTTE LE RICERCHE

IL LIVEBLOG DELLA SERATA

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da vic

    Parole, parole, parole e intanto questo paesucolo va in m…..!