BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sci, addio clamoroso: il bergamasco Magoni cacciato dalla Nazionale

Il tecnico bergamasco, responsabile delle specialità tecniche femminili, l'allenatore che ha portato ben sette ragazze alle finali a 25 del gigante della Coppa del Mondo a Meribel, è stato cacciato dalla Fisi.

Più informazioni su

La notizia ha del clamoroso e dell’incredibile: il bergamasco Livio Magoni, responsabile delle specialità tecniche femminili, l’allenatore che ha portato ben sette ragazze alle finali a 25 del gigante della Coppa del Mondo a Meribel, è stato cacciato dalla Fisi.

Nel 2013 Magoni era tornato alla guida del gruppo azzurro tra l’entusiasmo generale, reduce dai grandissimi successi ottenuti con Tina Maze, appena portata sul tetto del mondo, con il compito di far tornare grande una squadra, quella azzurra, messa in ginocchio dai tanti infortuni e dalle ultime cocenti delusioni. Ora che sembrava tutto pronto per far raccogliere a Magoni i frutti del lavoro svolto, la notizia che ha lasciato gli addetti ai lavori a bocca aperta. A chiedere la sua testa, pare, sarebbero state le veterane, stanche dei troppi allenamenti imposti dal tecnico.

A sostituirlo sarà Gianluca Rulfi, che avrà al suo fianco Angelo Weiss.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da pierluigi

    Questo succede quando si fa affidamento sull’inutile italia,arrogante quanto supponente,caro Magoni. Molto meglio la Slovenia e la Maze. Auguri per il suo futuro.