BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 7 aprile Su RaiUno Coppa Italia Fiorentina-Juventus

Per la prima serata in tv, su RaiUno va in onda la partita di calcio tra Fiorentina e Juventus, match valido per il ritorno delle semifinali di Coppa Italia. Ecco tutti i programmi.

Su RaiUno, per la prima serata in tv, va in onda la partita di calcio tra Fiorentina e Juventus, match valido per il ritorno delle semifinali di Coppa Italia. L’altra finalista, che contenderà la Coppa Italia alla vincente tra Fiorentina e Juventus, emergerà dalla partita Napoli-Lazio, che si disputa domani sera (mercoledì 8 aprile, ndr) e viene sempre trasmessa su RaiUno alle 20.30.

Nel palinsesto degli altri canali spiccano i film commedia "What women want (quello che le donne vogliono)" su Canale5 e "Voce del verbo amore" con l’attore bergamasco Giorgio Pasotti su La5 (canale 30), il telefilm "Flash" su Italia1 e il film drammatico "Il padrino – Parte II" su Iris (canale 22).

Da segnalare, poi, il varietà "Made in sud" su RaiDue, il film commedia "Banana Joe" su Rete4 e il telefilm "Grey’s anatomy" su La7D. Non mancherà, infine, la sfida dei talk-show, con "Ballarò" su RaiTre e "diMartedì" su La7.

Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 20.30 la partita di calcio di Coppa Italia tra Fiorentina e Juventus, match di ritorno per le semifinali allo stadio Artemio Franchi di Firenze. All’andata, disputata lo scorso 5 marzo a Torino, la Fiorentina si è imposta sui bianconeri per 2 a 1. Per l’altra semifinale, domani 8 aprile, si giocherà la partita di ritorno tra Napoli e Lazio, mentre la finale di Coppa Italia verrà disputata domenica 7 giugno allo stadio Olimpico di Roma. Secondo le ultime informazioni, la Fiorentina dovrebbe scendere in campo con un 4-3-3, schierando: Neto; Richards, Gonzalo Rodriguez, Basanta, Marcos Alonso; Mati Fernandez, Pizarro, Borja Valero; Salah, Mario Gomez e Diamanti. A disposizione, in panchina: Lupatelli, Tomovic, Rosi, Savic, Vargas, Aquilani, Lazzari, Kurtic, Joaquin, Pasqual, Babacar, Ilicic e Gilardino. Risultano indisponibili: Tatarusanu, Bernardeschi e Giuseppe Rossi, mentre Badelji è squalificato. La Juventus, invece, dovrebbe giocare con un 3-5-2, optando per: Storari; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Marchisio, Pereyra, Evra; Tevez e Morata. A disposizione, in panchina ci sono: Buffon, Rubinho, Ogbonna, Marrone, Sturaro, Padoin, De Ceglie, Pepe, Coman, Matri e Llorente. Non ci sono squalificati, mentre risultano indisponibili: Caceres, Romulo, Pirlo, Pogba e Asamoah.

– Su RaiDue, alle 21.10 il varietà "Made in sud", condotto dal duo Gigi e Ross insieme a Fatima Trotta ed Elisabetta Gregoraci. Come sempre, saranno diversi gli ospiti che prenderanno parte alla serata: il fonico settentrionale Larsen, interpretato da Marco Della Noce; a cui seguirà certamente Pigroman interpretato da Mariano Bruno e il mitico Ciro Giustiniani, nei panni del maestro di cerimonie.

– Su RaiTre, alle 21.05 il talk-show "Ballarò", condotto da Massimo Giannini. Arriva in Consiglio dei ministri il Documento di economia e finanza e la probabile nomina del nuovo sottosegretario alla presidenza del Consiglio che sostituirà Graziano Delrio, da giovedì scorso Ministro delle Infrastrutture. Il presidente del consiglio Matteo Renzi ha escluso l’arrivo di nuove imposte con l’obiettivo di far ripartire l’Italia. Siamo alla fine del tunnel? Questi i temi della ventottesima puntata di "Ballarò", in onda questa sera. Gli ospiti annunciati in studio sono: l’europarlamentare Simona Bonafè (Partito Democratico), il segretario della Fiom Maurizio Landini, il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, e i giornalisti Beppe Severgnini del Corriere della Sera e Mario Giordano direttore del Tg4. Nel corso della puntata Massimo Giannini intervisterà il regista e attore Michele Placido. In chiusura di puntata Filippo Timi sarà il protagonista di un nuovo episodio della web serie satirica ”Il Candidato”, intitolato “Social Media Manager”.

– Su Rete4, alle 21.15 il film commedia "Banana Joe", con Bud Spencer e Marina Langner. L’azione si svolge ad Amantido in una non precisata Repubblica sud-americana, dove Banana Joe svolge il suo commercio di banane che scambia con altri prodotti per i suoi protetti, gli indigeni del villaggio. Un giorno arriva un boss della malavita che vorrebbe impianare una industria – colonizzazzione di Amantido. Joe, che non ha licenza di commercio, si scontra con gli uffici burocratici della regione, è costretto a fare il servizio militare e finisce anche in carcere. Ma tutto si aggiusterà e il nerboruto Joe ritornerà tra i suoi e riprenderà il suo commercio dopo aver sbaragliato, è inutile dirlo, tutta la ghenga che gli si opponeva.

– Su Canale5, alle 21.10 il film commedia "What women want (Quello che le donne vogliono)", con Mel Gibson, Helen Hunt e Marisa Tomei. Una donna, la ex moglie, racconta la vita passata di Nick, circondato da donne fin dall’infanzia, e ancora di più oggi nel suo lavoro di pubblicitario di successo. Le sue sicurezze di uomo bello e ricercato subiscono una imprevista frenata quando sul filo di lana si vede soffiare la promozione a direttore creativo della sua società proprio da una donna, la rampante e aggressiva Darcy. Ancora incredulo, una mattina mentre è in bagno cade nella vasca, il fon è acceso, parte una scarica, e lui sviene. Il giorno dopo, in ufficio, si accorge di avere una strana capacità: riesce a leggere nel pensiero delle donne.

– Su Italia1, alle 21.10 il telefilm "Flash", con Grant Gustin. Andrà in onda l’episodio intitolato "Peek-a-boo". Shawna Baez, una nuova metaumana in grado di teletrasportarsi rapidamente da un luogo a un altro con un semplice sguardo, fa evadere di prigione il suo amato complice Clay Parker. I due criminali non perdono tempo e, per pareggiare un debito contratto tempo prima con un potente malavitoso, compiono una rapina. Flash decide che è giunto il momento di fermarli.

– Su La7, alle 21.10 il talk-show "diMartedì", condotto da Giovanni Floris. Nel giorno in cui il governo vara il Documento di economia e finanzia, la politica continua a discutere di corruzione. Per discuterne, gli ospiti annunciati in studio sono: il sottosegretario all’economia Paola De Micheli, il segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini, i deputati 5 Stelle Nicola Morra e Danilo Toninelli, la deputata Nuovo CentroDestra Nunzia De Girolamo, il sindaco di Roma Ignazio Marino, il dirigente di Forza Italia e candidato alla Regione Liguria Giovanni Toti, e il capogruppo della Lega Nord alla Camera Massimiliano Fedriga. Partecipano inoltre i giornalisti Corrado Augias, Sergio Rizzo, Myrta Merlino, Carlo Tecce, Giancarlo Loquenzi, Elisa Calessi, l’attivista di “A Sud”, Marica Di Pierri, l’imprenditore e presidente di Manifatture Sigaro Toscano, Aurelio Regina, il presidente della Legacoop, Mauro Lusetti, il presidente dell’Ipsos Nando Pagnoncelli. In apertura, come sempre, non mancherà la copertina satirica di Maurizio Crozza.

– Su La7D, alle 21.10 il telefilm "Grey’s anatomy", con Patrick Dempsey, Ellen Pompeo, Sandra Oh e Justin Chambers. Andranno in onda quattro episodi, intitolati "Non è finita", "Le cose che abbiamo detto", "La fine è l’inizio, l’inizio è la fine" e "Camminare su un sogno". Nel primo, il matrimonio di Bailey è vicino e lei chiede a Callie, Arizona e Meredith di farle da damigelle d’onore. Derek si trova molto in difficoltà. Nel secondo, tutti sono in attesa dell’inizio della cerimonia nuziale, ma Bailey è in ospedale per operare Adele. Nel terzo, Alex e Jo sono diventati molto amici, si ubriacano insieme, scherzano e giocano. Nel quarto, l’ospedale è in crisi economica e Owen assume una consulente medico-finanziaria: Alana Cahill.

– Su Mtv, alle 21.10 il fil commedia "La cosa più dolce", con Cameron Diaz e Christina Applegate. In materia di uomini, Christina Walters ha delle regole ben precise: invece di cercare quello giusto, preferisce concentrarsi sull’uomo del momento. Finchè una sera non incontra Peter e questi scompare all’improvviso il giorno seguente. Christina decide così di infrangere le regole: in compagnia dell’amica del cuore Courtney, si mette in viaggio per rintracciare Peter. Lungo il percorso, le due amiche si cacciano in rocambolesche quanto divertenti avventure. Una commedia romantica tutt’altro che smielata.

– Su Rai4, alle 21.10 il film di avventura "Hong Kong – Colpo su colpo", con Jean-Claude Van Damme. Da Mosca piomba su Hong Kong un gruppo terroristico spietato e pronto a ricattare il mondo con microbombe inserite dentro bambolotti e bottoni di jeans. Non manca, naturalmente, l’Fbi, sotto le sembianze del socio di un contraffattore di prodotti occidentali e di una bella nera che si spaccia per intendente di finanza.

– Su Rai5, alle 21.15 il film commedia "Once", con Glen Hansard e Markéta Irglova. Lui è un cantautore di Dublino che di giorno lavora aggiustando aspirapolvere e di sera suona per le strade della città. Lei una ragazza ceca che suona il piano ogniqualvolta ne ha la possibilità, alternando strani lavori per prendersi cura della madre e della figlia. I due si incontrano, e lavoreranno assieme per scrivere e registrare un disco: ed attraverso le canzoni, si confesseranno l’amore nato tra di loro.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 il talent “MasterChef Usa”. Si rinnova l’appuntamento con la gara con 18 cuochi amatoriali, che saranno giudicati dai tre “cattivissimi” giudici: chef Gordon Ramsay, lo chef Graham Elliot e il ristoratore Joe Bastianich. In palio, per il vincitore, ci sono il titolo di “MasterChef” e un premio pari a 250 mila dollari.

– Su La5, alle 21.10 il film commedia "Voce del verbo amore", con Giorgio Pasotti, Stefania Rocca e Cecilia Dazzi. Due trentacinquenni alle prese con la fine della loro vita di coppia che dura da diversi anni. Lui architetto, lei landscape designer, sposati da 10 anni con due bimbi di 9 e 7 anni entrano in crisi e decidono di separarsi in maniera consensuale. A partire da questo evento si aprono una serie di situazioni vissute dai protagonisti non più come coppia, ma come singoli alle prese con i figli, il lavoro, le relazioni sociali, storie sentimentali, fino ad arrivare alla consapevolezza reciproca dei loro sentimenti.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film commedia "Operazione sottoveste", con Cary Grant e Tony Curtis. Sorpreso dalla travolgente avanzata delle forze armate giapponesi, un sommergibile americano mezzo scassato, comandato da un ufficiale sempre più incredulo e da un ‘secondo’ truffaldino, carico di capre, partorienti e ausiliarie e dipinto di rosa (il colore dell’antirugine perché non c’è stato il tempo di riverniciarlo), vaga per l’Oceano alla ricerca della salvezza. Attaccato da una nave amica, per far credere di essere stato affondato lascerà dietro di se una scia di biancheria intima maschile e femminile. Il suo equipaggio diventa l’idolo della marina americana.

– Su Rai Premium, alle 21.10 la replica della fiction "La dama velata", con Miriam Leone, Lino Guanciale, Jaime Olias, Andrea Bosca, Lucrezia Lante della Rovere e Francesco Salvi. Andranno in onda due episodi. Nel primo, Guido torna da Bruges dopo aver ottenuto un finanziamento dalla baronessa De Blemont per aprire il suo setificio, ma presto scopre che il contratto, stipulato senza dire nulla al suo socio Ludovico è una trappola. Clara si occupa attivamente della tenuta insieme a Matteo che ha nominato un nuovo fattore, e trascura Guido, esponendo il suo matrimonio alle trame velenose di Cornelio e Adelaide. Nel secondo, Clara comincia a sospettare che suo marito la tradisca con la baronessa De Blemont, ma lui nega tutto. Mentre la reciproca fiducia sembra sfumare, Clara inizia a stare male e a sentirsi sempre più debole fisicamente.

– Su RaiSport1, alle 21.15 "Pallavolo Maschile: Campionato Italiano 2014/2015 Modena-Cucine Lube Banca Marche Treia".

– Su RaiSport2, alle 20.25 "Hockey Pista: Campionato Italiano serie A 2014/15 21a giornata: Forte de’ Marmi – Breganze".

– Su Iris, alle 21 il film drammatico "Il padrino – Parte II", con Al Pacino, Robert De Niro, Diane Keaton e Robert Duval. Unico superstite di una famiglia sterminata da Don Ciccio a Corleone, Vito Andolini, ragazzo dalla salute malferma, raggiunge gli Stati Uniti nel 1901 dove, per un errore degli ufficiali del porto, prende il nome di Vito Corleone. Cresciuto nel mezzo delle prepotenze della Mano Nera nella "Little Italy", apprende l’arte del protezionismo e della camorra. Fonda sul crimine, sul controllo delle case da gioco e della prostituzione, un impero che trasmette al figlio Michael. Questi, nel 1958, mentre celebra la festa della comunione del figlio Anthony Vito Corleone, si trova costretto a meditare sul futuro della "famiglia mafiosa". Infatti troppi sono i segni di una disgregazione: il fratello maggiore Fred lo tradisce; alcuni rami dell’organizzazione tentano la via dell’indipendenza; il Senato lo cita davanti a una commissione speciale dalla quale si salva per miracolo; Cuba, mercato lauto di corruzione, passa dalle mani di Batista a quelle di Castro; la moglie volutamente rifiuta un suo ulteriore figlio e viene cacciata. Michael Corleone è rimasto solo nella sua grande reggia.

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 la replica del varietà "Italia’s got talent". La trasmissione vede tre (o quattro) giudici seduti ad un bancone e chiamati a giudicare i concorrenti che, dai 0 ai 99 anni, si esibiscono sul palco mostrando loro il proprio talento in una qualsiasi disciplina, siano essi cantanti, ballerini, illusionisti, acrobati, addestratori di animali, strumentisti, ventriloqui, imitatori e altro ancora.

– Su Top Crime, alle 21.10 il telefilm "Rizzoli & Isles". Andranno in onda due episodi, intitolati "L’irriducibile ribelle" e "La congrega delle streghe". Nel primo, Maura e’ alle prese con un nuovo caso di omicidio nel quale sarà indispensabile la sua conoscenza sulla storia americana… Nel secondo, a Salem, Jane ed il suo team si imbattono in quella che sembra una moderna caccia alle streghe. Nel frattempo la ragazza di Frankie torna in città con una sorpresa…

– Su Real Time, alle 21.10 il reality “Abito da sposa cercasi”. I sogni, i desideri, l’ansia, la frenesia e i capricci delle future spose più esigenti d’America. Cosa si nasconde dietro le vetrine di Kleinfeld Bridal, il negozio di abiti da sposa più grande al mondo, nel cuore di Manhattan? Questo elegantissimo atelier segue la “promessa sposa” in ogni fase del lungo e stressante percorso, a partire dalla scelta del modello più adatto, alle varie prove seguite da eventuali modifiche e personalizzazioni, per finire con la consegna, puntuale ed impeccabile, nel giorno del fatidico “sì”. I problemi non sono pochi, a partire dai parenti e amici che accompagnano la futura sposa, che spesso rendono molto difficile la decisione finale. Gli impeccabili commessi si destreggiano tra mille problemi e insicurezze e tra i camerini del Kleinfeld Bridal si consumano anche drammi personali, esplodono tensioni e spesso gli appuntamenti di prova dell’abito si trasformano in vere e proprie terapia di coppia.

– Su RaiStoria, alle 21.25 "Speciali Storia Italiani" con Paolo Mieli "Giovanni Paolo I". Al centro della puntata di questa sera di "Speciali Storia – Italiani" c’è la figura di Papa Giovanni Paolo I, che fu pontefice per poco più di un mese e il suo pontificato non si annunciava facile perchè doveva ereditare la difficile missione lasciata da Giovanni XXIII e Paolo VI due fra i pontefici più importanti del Novecento . Iniziò con un piglio deciso , un piglio che si intuiva già negli anni precedenti a quelli in cui sarebbe stato eletto Papa. Era un uomo , un papa del sorriso , un papa molto accattivante. Il programma è costruito con diversi materiali delle teche Rai, sulla base di spunti biografici suggeriti in momenti diversi dal vaticanista de La Stampa e coordinatore di Vatican Insider, Andrea Tornielli. L’ampio materiale documentario è opportunamente corredato da immagini, fotografie e spezzoni cinematografici provenienti dallo stesso archivio dell’Archivio Diocesano di Vittorio Veneto, del Centro Papa Luciani, della Fondazione Papa Luciani di Canale d’ Agordo ,degli Amici di Papa Luciani e del giornale “ L’Azione “ di Vittorio Veneto. Il tutto è letto attraverso contributi in video dei cardinali Beniamino Stella e Paul Poupard e di Monsignor Enrico Dal Covolo, postulatore della Causa di beatificazione e del rabbino Abramo Alberto Piattelli. Dopo brevi cenni ai primi e importanti passi di Albino Luciani, il documentario passa in rassegna , anche con il contributo di alcuni filmati inediti , la vita del vescovo di Vittorio Veneto , negli anni della convocazione del Concilio Vaticano II. Il racconto si concentra poi sui trentatre giorni di pontificato di Giovanni Paolo I che finisce con la sua morte improvvisa.

– Su Italia2, alle 21.10 il film commedia "Non mi scaricare", con Jason Seget e Kristen Bell. Dai produttori di 40 anni vergine e Molto incinta, la tragicomica sfida di un ragazzo per superare il dolore di essere stato scaricato. Peter (Jason Segel) ha speso sei anni della sua vita ad idolatrare la sua fidanzata, la stella della tv Sarah Marshall (Kristen Bell della serie di successo Veronica Mars). Adesso che è stato mollato sta per fuggire alle Hawaii. Ma nel suo hotel troverà proprio Sarah con il suo nuovo ragazzo, l’artistoide cantante rock Aldous (Russel Brand), oltre a tanti cocktail alla frutta e, forse, una nuova storia. Una divertentissima commedia sulle catastrofi d’amore per tutti quelli che almeno una volta hanno avuto il cuore spezzato.

– Su Dmax, alle 21.10 "Wild Frank – Africa". Il programma porta i telespettatori in esplorazione alla scoperta dell’Africa.

– Su Agon Channel, alle 21.15 il telefilm “Hollywood heights”. Loren (Brittany Underwood), una ragazza sveglia e timida che vuole diventare una cantautrice, invia segretamente i suoi testi alla celebrità per cui ha una cotta, la rock star Eddie Duran (Cody Longo). I sogni di Loren diventano realtà quando non solo vince una gara per scrittori di testi di canzoni organizzata da Eddie ma riesce a vincere l’amore del suo idolo. Insieme affronteranno ostacoli, drammi d’amore ed inganni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.