BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 6 aprile “Una casa nel cuore” Su Rai1 il riscatto rosa

Per la prima serata in tv, su RaiUno va in onda il film drammatico "Una casa nel cuore". La protagonista, Cristiana Capotondi, interpreta la storia di un riscatto femminile. Ecco tutti i programmi.

Su RaiUno, per la prima serata in tv, va in onda il film drammatico "Una casa nel cuore". La protagonista, Cristiana Capotondi, interpreta la storia di un riscatto femminile.

Nel palinsesto degli altri canali spiccano il film drammatico "C’era una volta in America" su RaiTre, la seconda e ultima parte del film storico "I dieci comandamenti" su Rete4 e l’ultima puntata del varietà "Lo show dei record" su Canale5.

Da segnalare, il film drammatico "The dovekeepers – Il volo della colomba" su RaiDue, il film di avventura "Captain America: il primo vendicatore" su Italia1, il film drammatico "Drive" su La7 e il film commedia "Monsieur Batignole" su La7D.

Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.15 il film drammatico "Una casa nel cuore", con Cristiana Capotondi e Simone Montedoro. La protagonista, Anna, ha una casa graziosa e un marito che le vuole bene e che l’ha spinta a non lavorare perchè si occupasse di lui e di Aurora, la figlia undicenne che adorano. Un brutto giorno suo marito se ne va senza lasciare traccia nè spiegazioni e il mondo di Anna crolla all’improvviso. Scopre che la sua casa è sotto sfratto, che l’uomo che ama è pieno di debiti ed è ricercato dagli strozzini. Con la figlia Aurora, la donna trova un posto dove sopravvivere: un barcone galleggiante sul fiume Tevere, insieme ad altri senzatetto. Ma i suoi guai non finiscono qui.

– Su RaiDue, alle 21.10 il film drammatico "The dovekeepers – Il volo della colomba", con Cote de Pablo e Rachel Brosnahan. Il racconto delle storie di vita di un gruppo di straordinarie donne, i cui destini si intrecciano in una lotta per la sopravvivenza durante l’assedio di Masada, nel 70 dopo Cristo, quando dopo essere stati costretti a lasciare Gerusalemme dai Romani 900 ebrei sono sistemati in una fortezza nel deserto della Giudea.

– Su RaiTre, alle 21.05 il film drammatico "C’era una volta in America", con Robert De Niro. Per la prima volta va in onda la versione integrale e restaurata del capolavoro di Sergio Leone. Le passate versioni di questo film, nelle sale cinematografiche e in televisione, non hanno mai superato le 3 ore e 38 minuti di durata, quella di questa sera dura 4 ore e 1 minuto: ha quindi 23 minuti di scene assolutamente inedite. Il quartiere ebraico della New York anni ’20 costituisce il campo delle imprese di una piccola banda di ragazzini. Li capeggiano Max e Noodles. La strada è il loro regno in cui compiono scippi, furtarelli, ricatti al poliziotto di zona e così via. I ragazzi crescono e, nonostante sia l’epoca buia del proibizionismo, alla loro cassa comune, che hanno istituito in perfetto accordo, affluiscono numerosi proventi che vengono delle loro astute esercitazioni. Noodles è da sempre innamorato di Deborah, una graziosa ragazza ebrea figlia del proprietario di uno dei bar del quartiere, seria e tenace nel suo intento di studiare e di imparare a ballare, per diventare una autentica "star". La banda fa un salto di qualità quando un tizio la incarica, su commissione di un "boss" di un’altra città, di assaltare e rapinare un laboratorio di diamanti.

– Su Rete4, alle 21.15 la seconda e ultima parte del film storico "I dieci comandamenti", con Charlton Heston. Dopo l’invio delle terribili sette piaghe, il faraone accetta di lasciare partire Mosè e il suo popolo. In seguito, furioso, li insegue con il suo esercito, ma è inghiottito dal mar Rosso.

– Su Canale5, alle 21.10 l’ottava e ultima puntata del varietà "Lo show dei record", condotto da Gerry Scotti affiancato, in veste di inviato, da suo figlio Edoardo. Nel corso della puntata si esibiranno nuovi recordmen che testeranno le loro capacità per tentare di battere i Guinnes World Record, sfidando i propri limiti per essere premiati dal Giudice Ufficiale Marco Frigatti, aiutato dal suo assistente Lorenzo Veltri. Tra i record più bizzarri proposti in questa ultima puntata: Olga Liashchuk, in un minuto, cercherà di schiacciare tra le cosce più angurie possibili; Jason Thomas (detto The Great Orbax) e Joshua Hoover (detto Sweet Pepper Klopex) solleveranno pesi con il solo uso di guance e fronte. Infine, Michael Goudeau tenterà di dare il maggior numero possibile di morsi ad una mela mentre esegue un esercizio di giocoleria. E ancora, i due giganti Zydrunas e Thor, si affronteranno per l’ultima volta per decretare chi tra loro sia l’uomo più forte del mondo. Battute finali anche per la prova del Palo Grasso. I finalisti dovranno percorrere in meno di 4,96 secondi e senza cadere, un palo orizzontale ricoperto da grasso nautico. La prova è superata se si riesce ad afferrare la bandierina posta alla fine del palo che è alto 12 metri e ha un diametro di 19 centimetri. Il gioco ha coinvolto decine di concorrenti da tutta Italia, allo scopo di trovare lo sfidante di Joe Da Silva, detentore del titolo mondiale.

– Su Italia1, alle 21.10 il film di avventura "Captain America: il primo vendicatore", con Chris Evans e Samuel Jackson. È il 1941, e il mondo è lacerato dalla Guerra. Dopo aver ripetutamente cercato di arruolarsi nell’esercito per combattere al fianco dei suoi fratelli e delle sue sorelle nelle Forze Alleate, il giovane e gracile (circa 50 Kg) Steve Rogers (Chris Evans) entra a far parte di un programma sperimentale che lo trasformerà nel Super-Soldato conosciuto come Captain America.

– Su La7, alle 21.10 il film drammatico "Drive", con Ryan Gosling. Il protagonista, Ryan Gosling interpreta il ruolo di un autista di macchine di Los Angeles, che di giorno lavora come stuntman per le produzioni cinematografiche, mentre di notte guida le auto nel corso delle rapine. Driver è per natura un lupo solitario, eppure non riesce a fare a meno di innamorarsi di Irene, la sua affascinante vicina, una giovane ed indifesa madre che dopo il ritorno del marito dal carcere, Standard, si ritrova invischiata in un pericoloso giro criminale. In seguito ad una rapina andata male, il cui scopo era ottenere il denaro necessario a Standard per pagare il pizzo, Driver si trova costretto ad agire per difendere la ragazza di cui è innamorato, mentre è inseguito da una pericolosa organizzazione di criminali.

– Su La7D, alle 21.10 il film commedia "Monsieur Batignole", con Jules Sitruk, Gérard Jugnot e Michele Garcia Jean-Paul Rouve. Nell’estate del 1942 i Bernstein, una famiglia di ebrei, viene arrestata in seguito all’intervento dei loro vicini di casa che, d’accordo con un colonnello delle SS, si appropriano del loro appartamento. L’unico scampato della famiglia, il piccolo Simon, bussa alla porta di casa di Monsieur Batignole, un macellaio che, avendo già vissuto la prima guerra mondiale, cerca di barcamenarsi per non far mancare nulla alla sua famiglia. Un uomo semplice e modesto, Edmonde Batignole, si trova a dover prendere una decisione difficile e rischiosa, con un genero collaborazionista e una moglie lamentosa.

– Su Mtv, alle 21.10 il film commedia "Quel mostro di suocera", con Jennifer Lopez e Jane Fonda. Dopo anni passati alla ricerca dell’Uomo Ideale, Charlotte "Charlie" Cantilini (Jennifer Lopez) finalmente incontra l’uomo dei suoi sogni, Kevin Fields (Vartan) e scopre che la madre di lui, Viola (Jane Fonda), è invece la donna dei suoi incubi. Viola, conduttrice di notiziari televisivi da poco licenziata, ha il timore di perdere suo figlio, proprio come ha perso la sua carriera, ed è determinata a terrorizzare la di lui nuova fidanzata trasformandosi nella peggiore delle suocere. Mentre l’assistente di vecchia data di Viola, Ruby (Wanda Sykes) fa del suo meglio per aiutare Viola a mettere in atto i suoi pazzi progetti, Charlie decide di passare al contrattacco ed una volta gettato il guanto le due donne danno il via ad una guerra senza esclusione di colpi per stabilire chi delle due sarà la primadonna.

– Su Rai4, alle 21.10 il film d’azione "In the name of the king", con Jason Statham. La vita di un semplice contadino e gran lavoratore di nome Farmer sta per cambiare per sempre. Una banda di assassini, i Krug – brutali energumeni guidati da un demoniaco stregone – arriva a Stonebridge, dando inizio a un vortice di violenza: saccheggiano il villaggio, uccidono alcuni abitanti, tra cui anche il figlio di Farmer, e rapiscono sua moglie Solana. Farmer, pur essendo sempre stato pacifico e amorevole, spinto dal dolore, decide di vendicarsi e, assieme al suo mentore Norick e suo cognato Bastian, si muove all’inseguimento dell’esercito Krug per liberare Solana. Intanto Merick, il mago del Re Konrad, scopre la fonte della forze dell’esercito dei Krug: un vecchio rivale di nome Gallian, un formidabile, potente mago. Gallian vuole detronizzare Re Konrad e far insediare al suo posto una debole pedina nelle sue mani, il duca Fallow. Mentre l’esercito del re tiene occupata la banda dei Krug, assetata di sangue, Farmer e i suoi compagni riescono a passare attraverso il pericoloso passo montano di Ehb. L’incursione notturna nell’accampamento dei Krug si trasforma in tragedia quando Norick e Bastian vengono catturati e Farmer riesce a salvarsi per il rotto della cuffia. Farmer a questo punto, alla disperata ricerca della moglie e dei due amici, si unisce all’esercito reale in un’epica battaglia. Il suo straordinario eroismo cattura l’attenzione sia di Gallian che di Merick. Nello scontro finale sarà compito di Farmer sconfiggere Gallian o permettere al terribile mago di prendere il controllo di quelle terre.

– Su Rai5, alle 21.20 teatro "L’arte secondo Dario Fo – Il trionfo e lo sghignazzo". Lo spettacolo su Andrea Mantegna è stato realizzato nella splendida cornice di Palazzo Te a Mantova per le celebrazioni del quinto centenario della morte. Dario Fo ripercorre la vita del pittore e attraverso ingrandimenti e disegni proiettati su due grandi schermi posti sul palco ne svela i particolari pittorici meno conosciuti al grande pubblico. Una interpretazione in controtendenza rispetto alla maggioranza dei critici d’arte che considerano Mantegna pittore encomiastico, al servizio dei Gonzaga, Fo al contrario svela l’ironia della sua opera, gli sberleffi che il pittore dedica ai potenti del suo tempo.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 il film di fantascienza "Cyber attack", con Jaylee Hamidi. Quando un virus innesca quasi la fusione in un reattore nucleare, la giornalista Jesse e l’amico hacker Daniel sono costretti a confrontarsi con una triste realtà: una intelligenza artificiale è diventata autonoma e ha lo scopo di distruggere il mondo provocando un disastro alla volta. Per evitare il peggio rimane come unica soluzione quella di creare una seconda intelligenza artificiale, altrettanto pericolosa.

– Su La5, alle 21.10 il film commedia "Un bacio, una promessa", con Diana Amft, Stephan Luca e Lucas Gregorowicz. La protagonista, Jana investe accidentalmente un pedone. L’uomo, il cui nome è Tom, entra subito in coma, e da quel momento Jana, sentendosi in colpa, non riesce a pensare ad altro che a lui. Un giorno riceve una visita alquanto inaspettata: è lo spirito di Tom che, uscito dal corpo, solo lei può vedere e sentire…

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film western "Tamburi lontani", con Gary Cooper, Mari Aldon e Arthur Hunnicutt. Il capitano Wyatt, a cui hanno ucciso la moglie, una bella principessa indiana, medita vendetta contro gli indiani Seminole ribelli. Dopo aver distrutto un fortino dove indiani e contrabbandieri tenevano armi e ostaggi, cerca di scampare agli inseguitori e di portare in salvo i suoi uomini con una marcia forzata attraverso le paludi.

– Su Rai Premium, alle 21.10 il telefilm “Padre Brown”, con Mark Williams. La serie è ambientata nel 1950, e si svolge nel fittizio villaggio di Kembleford nei Cotswolds, dove Padre Brown è il parroco della Chiesa Cattolica di St. Mary.

– Su RaiSport1, dalle 19.50 "Basket: Campionato Italiano Serie A Beko 2014/15 10a di Ritorno: Caserta – Ea7 Armani Milano". A seguire, alle 22, il talk-show sportivo "Il processo del lunedì", dedicato al dibattito relativo alle partite del campionato di Serie A giocato nel week-end.

– Su RaiSport2, dalle 19.25 "Hockey Ghiaccio: Campionato Italiano 2014/15 Finale scudetto – ev. gara 6: Ritten Renon – Asiago".

– Su Iris, alle 21 il film thriller "Red dragon", con Edward Norton. Un killer come il dottor Hannibal Lecter trova sempre degli ammiratori – fanatici alla morbosa ricerca di ogni minimo dettaglio dei suoi brutali e sensazionali crimini. Il solo fatto che egli esiste li eccita, e la violenza a sangue freddo che egli esercita sui "comuni" mortali li sostiene mentre arrancano nelle loro esistenze amare e solitarie. Disadattati come questi ritengono Lecter un essere superiore, certi che egli possiede la rara capacità di percepirli come essi percepiscano se stessi, e di rispettare l’assoluta necessità dei loro atti depravati. Lecter apprezza la loro devozione, soprattutto ora, dopo tanto tempo trascorso – con ben pochi diversivi – nella sua "residenza" all’Ospedale di Stato per criminali malati di mente a Baltimora. Anche Will Graham ha avuto i suoi fan ma, a differenza di Lecter, non li ha mai voluti. Noto investigatore dell’FBI, Graham è diventato suo malgrado un eroe dei tabloid grazie ai numerosi arresti di illustri assassini, compreso il dottor Lecter.

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 la replica del varietà "Colorado", condotto da Paolo Ruffini con Diana Del Bufalo. L’ospite speciale di questa puntata sarà il comico e attore romano Maurizio Battista. Nel corso della puntata, vedremo anche il comico lucano Dino Paradiso, novità della sedicesima edizione del programma, Leonardo Manera, con il suo taxista populista, e Giovanni Cacioppo, con le sue disavventure con la polizia stradale e l’etilometro. Non mancheranno i "figli" di Paolo Ruffini, ovvero i PanPers. Inoltre, vedremo anche Paolo Ruffini protagonista di un divertente monologo.

– Su Top Crime, alle 21.10 il telefilm "In plain sight – Protezione testimoni", con Mary McCormack. La protagonista, Mary Shannon, una U.S. Marshal, per tutti quelli che la conoscono è una semplice agente delle forze dell’ordine che consegna mandati e fa servizio al tribunale cittadino; in realtà il suo vero lavoro è molto più pericoloso: Mary è infatti un’agente federale che lavora per l’ufficio del programma protezione testimoni degli Stati Uniti (United States Federal Witness Protection Program) e il suo compito è quello di controllare e molto spesso proteggere, in prima persona, i testimoni federali affidati al programma. Mary lavora agli ordini del capo dell’ufficio, Stan McQueen, e ad aiutarla c’e il suo collega e miglior amico, Marshall Mann, tranquillo e affidabile agente. Marshall si ritrova spesso a doverla aiutare anche nel gestire la sua "disfunzionale" famiglia, composta dall’immatura madre Jinx e dalla problematica sorella minore Brandi. Sul lavoro, Mary e Marshall si scontrano a volte con Robert "Bobby D" Dershowitz, detective del dipartimento di polizia della città, con cui devono cercare di collaborare senza però mettere in pericolo la sicurezza dei loro testimoni. Tutti questi problemi (e bugie) finiscono inevitabilmente per complicare anche la relazione di Mary con Raphael Ramirez, giocatore di baseball della squadra locale.

– Su Real Time, alle 21.10 il reality “Grassi contro magri”. Nella sua clinica dedicata ai disturbi dell’alimentazione, il Dottor Christian Jessen ha aiutato tante persone a ristabilire un rapporto sano con il cibo… In questa stagione i nuovi episodi continueranno a raccontare i disturbi alimentari che coinvolgono persone molto grasse o persone troppo magre.

– Su RaiStoria, alle 21.20 "Cronache dall’antichità – La fine degli Etruschi". La fine di due città etrusche Vulci e Volsinii, l’attuale Orvieto, che sono le ultime sacche di resistenza all’avanzata di Roma. Dopo la loro caduta il mondo etrusco perde definitivamente la propria autonomia. Oltre alla cronaca pura dei fatti, la puntata esamina la lunga rivalità tra etruschi e romani, i legami tra le due culture, rappresentati nei cicli di affreschi della tomba Francois a Vulci.

– Su Italia2, alle 21.10 il film commedia "Box office 3D – Il film dei film", di e con Ezio Greggio. In un anno in cui Hollywood è pronta a fare uscire in sala ben 27 sequel, Ezio Greggio si diverte a prendere in giro questo fenomeno con una serie di irresistibili parodie di alcuni tra i generi cinematografici di maggior successo degli ultimi anni. Greggio scherza su "Il Codice da Vinci", "Il Gladiatore", "Il Signore degli Anelli", "The Fast and the Furious", "Harry Potter", "Twilight" e "Avatar".

– Su Dmax, alle 20.20 “Rimozione forzata”. Al centro della serie c’è Tremont Towing, società a gestione familiare che si occupa di rimozioni e che opera nella bellissima e lussuosa zona di South Beach, a Miami. In questa città, ogni giorno è vacanza: ogni anno 8 milioni di persone arrivano qui per partecipare alle feste, divertirsi e fare follie. Il problema? Non ci sono abbastanza parcheggi per accogliere tutta questa gente. Lavorando anche fuori orario, il team della Tremont è una famiglia che è sempre in servizio, in cui i soldi sono fondamentali. Le telecamere seguiranno gli scontri, i rapporti divertenti i drammi imprevedibili e numerosi: alla Tremont Towing non ci si annoia mai.

– Su Agon Channel, alle 20.50 il programma di interviste “Lei non sa chi sono io. Il volto nascosto della politica italiana”, condotto da Luisella Costamagna. La presentazione del programma spiega: “Ogni lunedì alle 21:15 le domande taglienti di Luisella Costamagna costringeranno all’angolo un protagonista dei “palazzi del potere”, sui temi caldi dell’attualità, dell’economia e della vita politica del Paese. Un incalzante faccia a faccia, in cui Luisella Costamagna metterà a nudo un “re” della politica italiana. Nessun bavaglio, nessun sconto, solo informazione senza filtri. Alla fine nessuno potrà più dire ‘lei non sa chi sono io’”. Luisella Costamagna – seduta a un tavolo che fissa “la giusta distanza” dall’interlocutore – intervisterà l’ospite per 45 minuti, guidando il racconto attraverso filmati, oggetti emblematici del percorso dell’ospite, e altri colpi di scena e “sorprese”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.