BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Expo, Pisapia in cantiere nel giorno di Pasquetta Le preoccupazioni di Sorte fotogallery

.EXPO,SORTE:PREOCCUPAZIONE PER OPERE COMUNE MILANO

Nel giorno di Pasquetta, lunedì 6 aprile, la gita fuori porta per il sindaco di Milano Giuliano Pisapia ha avuto come meta il sito dell’Esposizione Universale a Rho-Pero. Pisapia era accompagnato dal Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 e Amministratore Delegato di Expo 2015 Giuseppe Sala.

"Alcuni padiglioni sono bellissimi, tutto avanza il maniera molto positiva" ha affermato il sindaco di Milano "si è lavorato in questi mesi in maniera frenetica ed estremamente positiva. La visita all’evento è necessaria, e questo non sarà di certo il mio ultimo sopralluogo prima dell’inaugurazione. Serve vedere i lati positivi e non solo quelli negativi".

L’ASSESSORE REGIONALE SORTE

"Resta la preoccupazione per le opere incompiute del Comune di Milano. Sia ben chiaro, da parte nostra tutta la collaborazione affinchè le infrastrutture in capo al Comune siano disponibili al più presto. Ma il mancato completamento dei collaudi della M5 è destinato a procurare qualche disagio ai visitatori di Expo". Lo ha detto l‘assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia Alessandro Sorte, a margine del sopralluogo di Giuseppe Sala e Giuliano Pisapia sul cantiere.

"Expo – ha aggiunto Sorte spiegando che nei prossimi giorni si riunirà per l’ultima volta prima dell’apertura di Expo il Sottotavolo infrastrutture – è una grande occasione per l’economia della nostra Regione e un evento che lascerà il segno in Italia e nel mondo. Resta però un altro nodo da sciogliere che è quello relativo alla Zara-Expo che sarà ultimata durante l’estate. Questo ritardo rischia di compromettere il collegamento veloce delle navette che fanno la spola tra i parcheggi e uno dei più importanti ingressi dell’Esposizione".

"Come ho detto – ha concluso Sorte – da parte della Regione che ha completato le opere di sua competenza c’è la massima disponibilità. L’auspicio è che con la visita odierna il sindaco Pisapia abbia toccato con mano anche i problemi viabilistici ancora aperti".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Lina

    Rimettete lo Z301 autobus che da Bergamo Stazione via autostrada arrivava a Milano Piazza Cairoli, questo servizio era utilissimo ai Pendolari Bergamaschi…. Isomma: queste sono le Vostre conquiste per L’Expo ? Sveglia siamo stanchi di subire privazioni

    1. Scritto da dark

      Concordo a piena voce

  2. Scritto da Giulio

    Non ho dubbi che i padiglioni siano bellissimi: pare siano costati anche un sacco di soldi in più del preventivo e i soldi non ce li hanno messi i governanti di tasca loro, ma sono soldi nostri…. Complimentoni per l’arguzia: “Alcuni padiglioni sono bellissimi, tutto avanza il maniera molto positiva” ha affermato il sindaco di Milano “si è lavorato in questi mesi in maniera frenetica ed estremamente positiva”.

  3. Scritto da Giulio

    Ah, ecco perché “guadagnano” tutti ‘sti soldi: “lavorano” nelle festività… Ah, ecco giustificate le cifre che intascano i politici……