BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 3 aprile Su Rai1 via Crucis con Papa Francesco

Per la prima serata in tv, su RaiUno viene trasmessa la celebrazione della via Crucis. A presiederla Papa Francesco, che invocherà il perdono dei minori abusati, vittime di pedofilia. Sono loro, assieme ai perseguitati per la fede, alla condizione femminile, alla famiglia e alla sofferenza, i protagonisti delle 14 stazioni. Ecco tutti i programmi.

Su RaiUno, per la prima serata in tv, viene trasmessa la celebrazione del rito della via Crucis in diretta dal Colosseo. A presiederla Papa Francesco.

Su incarico del pontefice, il vescovo emerito di Novara ed ex ausiliare del cardinale Martini, monsignor Renato Corti, ha preparato il testo che accompagnerà il rito del venerdì santo, con cui il Papa invoca il perdono dei minori abusati, vittime di pedofilia. Sono loro, assieme ai perseguitati per la fede, alla condizione femminile, alla famiglia e alla sofferenza, i protagonisti delle 14 stazioni.

Nel palinsesto degli altri canali spiccano il film drammatico "The blind side" su Canale5, il varietà "Colorado" su Italia1 e lo show "Pasqua nel paese delle meraviglie" su La7. Da segnalare, infine, il telefilm "Hawaii Five-0" su RaiDue, lo speciale "D-Day, giorni decisivi" su RaiTre, il film thriller "U.s. Marshals – Caccia senza tregua" su Rete4 e il film commedia "Un amore speciale" su La7D.

Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.10 viene trasmesso in mondovisione il rito della Via Crucis, presieduto da Papa Francesco. La celebrazione della Via Crucis al Colosseo, a Roma, continua dall’anno 1750. Fu Papa Benedetto XIV, il bolognese Prospero Lambertini, a introdurre questo rito nell’anfiteatro Flavio, il Colosseo, in memoria dei martiri cristiani. Questa sera Papa Francesco, per la terza volta da quando è stato eletto il 13 marzo 2013, officia il rito al quale potranno assistere, con la diretta televisiva, milioni di fedeli sparsi in tutto il mondo. Su incarico del pontefice, il vescovo emerito di Novara ed ex ausiliare del cardinale Martini, monsignor Renato Corti, ha preparato il testo che accompagnerà il rito del venerdì santo, con cui il Papa invoca il perdono dei minori abusati, vittime di pedofilia. Sono loro, assieme ai perseguitati per la fede, alla condizione femminile, alla famiglia e alla sofferenza, i protagonisti con Cristo delle 14 stazioni.

– Su RaiDue, alle 21.10 il telefilm "Hawaii Five – 0". Il protagonista, Steve McGarrett, un decorato tenente comandante dei Navy Seal, ritorna a Oahu, sua città natale, per investigare sulla morte del padre, ucciso da una banda di criminali che McGarrett conosce molto bene. In quest’occasione viene convinto dal governatore delle Hawaii a formare una speciale task force della State police – gestita secondo le sue regole – per combattere la crescente criminalità nell’arcipelago: in cambio avrà a sua disposizione tutti i mezzi necessari per portare avanti l’indagine sull’omicidio del padre. Steve chiama a far parte della squadra il detective Danny "Danno" Williams, un poliziotto del New Jersey appena trasferitosi per stare vicino alla figlia, che vive a Honolulu assieme alla madre e al nuovo compagno di lei; Chin Ho Kelly, un ex detective del luogo, ingiustamente accusato di corruzione; e Kona "Kono" Kalakaua, la cugina di Chin, una giovane e spavalda agente fresca di accademia, desiderosa di far parte della nuova squadra, per la quale il gruppo sceglie il nome di Five-0.

– Su RaiTre, alle 21.05 "D-Day, giorni decisivi", condotto da Tommaso Cerno. La puntata di questa sera è intitolata "Quell’estate del ’43". La trasmissione racconta la seconda guerra mondiale a 70 anni dalla sua conclusione con una puntata dedicata al momento di svolta per il regime fascista e per la guerra in Italia. Con Tommaso Cerno ripercorriamo i fatti e i retroscena che hanno modificato profondamente la storia d’Italia. Tra il 25 luglio e il 12 settembre del 1943 – ovvero tra la riunione del Gran Consiglio del fascismo e la liberazione di Mussolini sul Gran Sasso da parte dei tedeschi – è cambiato un regime, sono cambiate alleanze, si sono consumati drammi personali e famigliari. Poche settimane in cui però si susseguirono intrighi, silenzi, strane alleanze, tradimenti, che alla fine portarono l’Italia ad essere occupata dall’esercito tedesco e a dilaniarsi in una guerra fratricida. Ne parleremo con storici di vaglia come Mauro Canali, con la scrittrice Irene Cao che darà una sua interpretazione sul travaglio umano di Edda Ciano e con Claudio Martelli che parlerà del concetto del tradimento in politica. Il premio Nobel Dario Fo per la prima volta racconta davanti alle telecamere la sua breve e controversa adesione alla Scuola paracadutisti della Repubblica sociale, convinto a fare quella scelta da un malinteso senso della patria. La puntata si apre con la straordinaria testimonianza di Jennifer Teege, la nipote del comandante del campo di concentramento di Plaszow reso famoso dal film di Spielberg “Schindler’s list”. A tutti loro, si affiancherà come sempre Paolo Mieli che aiuterà a capire e a sciogliere i nodi di questa intricata vicenda. L’inviato nella storia, Fabio Toncelli, porterà i telespettatori in uno dei luoghi più simbolici del fascismo: la sala del Mappamondo a Palazzo Venezia e l’attigua sala del Pappagallo dove si riuniva il Gran Consiglio. Inoltre mostrerà la stanza dell’albergo sul Gran Sasso d’Italia dove Mussolini passò gli ultimi giorni prima della liberazione e del trasferimento in Germania e dove pensò alla possibilità di uscire da quella umiliante situazione con un gesto estremo".

– Su Rete4, alle 21.15 il film thriller "U.s. Marshals – Caccia senza tregua", con Tommy Lee Jones e Wesley Snipes. L’agente Sam Gerard, con la sua squadra di federali, è sulle tracce di un misterioso assassino in fuga, Mark Roberts, che si proclama innocente e cerca di scoprire chi lo ha coinvolto in due omicidi a New York. Suo malgrado, Gerard si vede costretto a lavorare con un altro agente federale, John Royce, che non conosce e di cui non si fida completamente. Dopo una caccia serrata tra Chicago e New York, Gerard scopre la vera identità di Roberts: si tratta di un agente in servizio di nome Sheridan, ex marine, ex CIA, che di recente ha operato sotto copertura come killer, senza alcun legame ufficiale con il governo. Sheridan è ricercato per l’omicidio di due addetti del servizio segreto diplomatico che erano sulle tracce di una spia cinese all’interno dei circoli governativi americani. Sheridan è braccato così da due parti: cinesi e Nazioni Unite da un lato, l’implacabile Gerard dall’altro. La diffidenza di Gerard verso Royce aumenta le difficoltà del lavoro. Royce sembra muoversi agevolmente fra i meandri delle operazioni governative, ma qualche particolare mette in sospetto Gerard. Quando la caccia sembra ormai non avere più sbocchi, i dubbi di Gerard si mostrano esatti. Royce ha sempre condotto il doppio gioco per conto dei diplomatici ed è l’autore dei due delitti. Gerard lo uccide, dopo un confronto in una stanza d’ospedale. Sheridan è riconosciuto innocente e liberato. Gerard forse deciderà di concedere a sé stesso e alla sua squadra un periodo di pausa dal lavoro.

– Su Canale5, alle 21.10 il film drammatico "The blind side", con Sandra Bullock, Kathy Bates, Kim Dickens, Tim McGraw, Quinton Aaron , Rhoda Griffis e Ray McKinnon. Il film racconta la vera storia di Michael Oher, un ragazzo che ha debuttato nel 2009 nella NFL (il campionato americano di Football) e che è riuscito grazie ad una famiglia adottiva e alla passione per lo sport a superare un’infanzia e un’adolescenza difficili – e a lungo vissute letteralmente per la strada – per via della tossicodipendenza della madre.

– Su Italia1, alle 21.10 il varietà "Colorado", condotto da Paolo Ruffini con Diana Del Bufalo. L’ospite speciale di questa puntata sarà il comico e attore romano Maurizio Battista. Nel corso della puntata, vedremo anche il comico lucano Dino Paradiso, novità della sedicesima edizione del programma, Leonardo Manera, con il suo taxista populista, e Giovanni Cacioppo, con le sue disavventure con la polizia stradale e l’etilometro. Non mancheranno i "figli" di Paolo Ruffini, ovvero i PanPers. Inoltre, vedremo anche Paolo Ruffini protagonista di un divertente monologo.

– Su La7, alle 21.10 il varietà "Pasqua nel paese delle meraviglie – Best", condotto da Maurizio Crozza. Speciale con le imitazioni di personaggi del mondo della politica, dell’economia e dello sport e commento satirico delle notizie di attualità, da parte del comico genovese. Tra i nuovi personaggi che interpreta ci sono il direttore del TgLa7 Enrico Mentana e il nuovo presidente della Repubblica Sergio Mattarella.Non mancherà, poi, il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, uno degli ultimi personaggi "rifatti" da Maurizio Crozza.

– Su La7D, alle 21.10 il film commedia "Un amore speciale", con Juliette Lewis, Diane Keaton, Tom Skerritt e Giovanni Ribisi. La protagonista, Carla è una ragazza che deve fare i conti con un leggero ritardo mentale. Grazie ai suoi enormi sforzi e all’assidua frequentazione di una scuola specializzata è riuscita a imparare a diventare più autonoma. Sua madre Elizabeth, che continua ad avere nei suoi confronti un atteggiamento iperprotettivo, non riesce ad accettare che Carla si sia innamorata di Danny un ragazzo afflitto da un lieve handicap mentale. Carla vuole provare a sua madre che malgrado le apparenze è sufficientemente spigliata per diventare un adulta responsabile.

– Su Mtv, alle 21.10 il film commedia "Hardbal", con Keanu Reeves. Il protagonista, Conor O’Neill è un allenatore di una squadra giovanile di baseball, i Kekembah, composta da dieci ragazzi intorno ai dieci anni. Il compito di Conor è quello di amalgamare le diverse personalità dei giovani giocatori e formare una vera squadra. Quando i penosi risultati scolastici di Kofi e Ray-Ray minacciano la loro presenza nella squadra, Conor va a parlare con la loro insegnante, la signorina Wilkes, e scopre che tutti e due hanno a cuore il destino dei ragazzi. Nonostante gli sforzi, Conor ha ancora tanti ostacoli da superare, in effetti la squadra è carente nella tecnica, a differenza dei rivali Bua Was. Ma l’ostacolo più grande di Conor è se stesso.

– Su Rai4, alle 21.10 il film di avventura "20.000 leghe sotto i mari", con Kirk Douglas e James Mason. Un mostro misterioso percorre i mari affondando tutte le navi da guerra che gli vengono a tiro. Il governo degli Stati Uniti assegna a tre uomini, Conseil, Ned Land ed il prof. Arronax, il compito di dar la caccia al "mostro del Pacifico". Dopo tre mesi di ricerche i tre uomini, che si trovano a bordo della fregata americana "Abraham Lincoln", avendolo avvistato, aprono il fuoco contro il mostro. Ma lo sterminatore della marina, che è il sottomarino Nautilus, al comando del capitano Nemo, s’immerge e parte al contrattacco. In pochi minuti la fregata viene affondata e i tre amici vengono salvati dall’uomo che avevano avuto ordine di combattere. I tre sono condotti al cospetto del capitano Nemo, il quale dice loro che devono considerarsi suoi prigionieri, e dovranno prestarsi per l’interesse comune, se si avrà bisogno di loro. Il capitano invita a pranzo i suoi ospiti, facendo loro osservare che tutto il cibo di bordo proviene dal fondo dell’oceano. Il giorno dopo il capitano si fa accompagnare dai suoi ospiti in una perlustrazione sul fondo marino, in cerca di viveri. Il professore e Conseil sono entusiasti della nuova vita; Ned Land invece tenta di fuggire durante una sosta nei pressi di un’isola, ma il tentativo non riesce. Land ha avuto però il tempo di inviare un messaggio, chiuso in una bottiglia, nel quale è indicata la posizione dell’isola di Vulcania, base del sommergibile.Una mattina Nemo si fa accompagnare dal professor Arronax in una visita all’isola di Rorapandi, dove si vedono numerosi prigionieri obbligati a estrarre il materiale che serve per la fabbricazione di munizioni. Nemo confida al professore che anche lui e i suoi uomini erano prigionieri nell’isola; le esperienze fatte allora lo inducono a combattere tutte le navi da guerra. Alcuni marinai hanno raccolto il messaggio di Land ed allora tutte le forze navali e terrestri degli Stati Uniti sono mobilitate contro il Nautilus, per il quale non c’è più scampo. Mentre il sottomarino sta per esplodere, Ned Land e i suoi amici riescono miracolosamente a salvarsi.

– Su Rai5, alle 21.15 il film documentario "Leonard Cohen: I’m your man". La vita e la carriera di Leonard Cohen, cantautore, poeta, scrittore e compositore canadese, raccontata da amici e colleghi.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 "Italia’s got talent – Audizioni", condotto da Vanessa Incontrada. In giuria Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Frank Matano e Nina Zilli. La trasmissione vede i giudici seduti ad un bancone e chiamati a giudicare i concorrenti di qualsiasi età che si esibiscono sul palco mostrando loro il proprio talento in una qualsiasi disciplina, siano essi cantanti, ballerini, illusionisti, acrobati, addestratori di animali, strumentisti, ventriloqui, imitatori e altro ancora.

– Su La5, alle 21.10 il film commedia "Al cuore si comanda", con Claudia Gerini, Pierfrancesco Favino e Sabrina Impacciatore. Se a trent’anni non hai ancora trovato un marito forse puoi provare a prenderlo in affitto. In questo modo puoi avere tutto quello che ti serve, senza implicazioni sentimentali o sessuali. E’ quanto prova a fare Lorenza che prepara rigorose scalette per Riccardo, trombettista che, essendo squattrinato accetta ma, si sente ben presto soffocare da un gioco che si rivela una prigione. Finchè Cupido, complice la luna, lancia il dardo che colpisce entrambi. Ma la felicità dura poco perchè il Destino fa sì che Lorenza incontri Giulio, dentista bello e affascinante, oltreche ricco, naturalmente! Liberarsi di Riccardo, vendicativo e imprevedibile, non sarà facile ma alla fine Lorenza riesce a realizzare le aspirazioni sue e di sua madre. Ma sente che le manca qualcosa, perche mai? Forse vale la pena di tentare la riconquista di Riccardo anche correndo il rischio di scoprire che lui non la ama più.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film thriller "Omicidio in diretta", con Nicolas Cage. Ad Atlantic City, in occasione di un incontro di boxe con in palio il titolo di campione dei pesi massimi, Rick Santoro, poliziotto dai comportamenti non sempre puliti, incontra Kevin Dunne, amico di vecchia data ed attualmente ufficiale di Marina nello staff del ministro della difesa che è presente alla manifestazione. Quando il match è cominciato e il clamore è grande, in un momento di distrazione di Dunne parte un colpo e il ministro viene assassinato. L’arena viene chiusa: i 14mila spettatori dell’incontro sono fermati come sospetti, possibili complici o testimoni. Rick comincia ad indagare, e allo stesso tempo cerca di consolare Dunne, che avverte quell’infortunio come un brutto ostacolo alla propria carriera.

– Su Rai Premium, alle 21.15 la replica della fiction "Attenti a quei tre", con Christian De Sica. Il protagonista, Luca è “L’Artista”, un ladro gentiluomo che non si è mai sporcato le mani e che è sempre riuscito a sfuggire alla giustizia. Ha cambiato vita, e lavora in un bar di Civitavecchia, quando con uno stratagemma viene “pizzicato” da Cristina Benvenuti, funzionaria dell’ Interpol, che in cambio della libertà lo costringe a …organizzare un colpo. Dopo aver ricostituito la sua banda, Luca dovrà riuscire a penetrare nel segretissimo caveau di una banca di Barcellona: apparentemente dovrà sembrare un “normale” furto di pietre preziose: ma insieme alla refurtiva, Luca dovrà trafugare le prove delle criminose attività del proprietario della banca, Jack Fortuna, un faccendiere spagnolo implicato nel traffico di armi e di droga. Così Luca rintraccia Michele, il suo provato braccio destro, e ai due si unisce Ricky, il giovane figlio del loro antico complice Simone. Luca, Michele e Ricky, nella rutilante cornice della città spagnola. Il colpo si presenta pieno di insidie, soprattutto perché Luca finisce per innamorarsi della donna del boss, Anna; Ricky si innamora della figliastra di lei, Rebecca; mentre Michele per impossessarsi del calco di certe chiavi, è costretto ad affascinare una funzionaria della banca, Sara. Tutto si complica quando…

– Su RaiSport1, alle 20.40 "Calcio Nazionale: Qualificazioni Campionati Europei Bulgaria – Italia".

– Su RaiSport2, alle 20.30 "Pattinaggio di Figura".

– Su Iris, alle 21 il film di avventura "Fuga da Absolom", con Ray Liotta. Nel 2022, condannata all’ergastolo per aver ucciso un superiore durante una parata, il capitano dei marines John Robbins viene trasferito dal direttore del supercarcere Leviticus nell’isola tropicale di Absolom, destinazione finale per detenuti irrecuperabili. Catturato dagli esterni, una cozzaglia di semibarbari sanguinari, ed inimicatosi il loro capo, Marek, trova rifugio presso il villaggio fortificato degli Interni, un gruppo di coloni guidati da un ex chirurgo, detto il Padre, che ha dato alla comunità un ordinamento civile: qui, tra gli altri, il nero Hawkins si occupa della sicurezza; Stephano, il robivecchi, baratta tutto ciò che l’oceano trasporta a riva; Killian distilla un intruglio micidiale e benzina per le macchine della colonia; King, che ostenta un crocefisso al collo, è un grasso ed untuoso cuoco; Dysart, un inventore di talento sta progettando un imbarcazione.

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 la replica del varietà "Le Iene show", condotto da Ilary Blasi, Teo Mammucari e il trio della Gialappa’s Band (composto da Marco Taranto, Giorgio Gherarducci e Marco Santin). Nel corso della serata, la iena Nadia Toffa è andata in Salento per parlarci di moltissime coltivazioni di ulivi che sono state infettate da un batterio pericoloso. Il parassita, di nome "xylella", è originario della California e in precedenza non era mai stato scoperto in Europa. Adesso invece rischia di decimare migliaia di ulivi secolari. Voltando pagina, la Iena Dino Giarrusso affronta invece il tema dei licenziamenti e Jobs Act, la riforma del lavoro approvata di recente dal governo Renzi, mostrando nella sua inchiesta come spesso la libertà di licenziare possa influire sulla vita dei lavoratori. Dopo aver chiuso, un grande prosciuttificio in Abruzzo, in provincia di Teramo, ha ricominciato a funzionare con una nuova società e con nuovi dipendenti. Perché la nuova proprietà non ha riassunto tutti i lavoratori uscenti? Quindi, si proseguirà con la iena Andrea Agresti che, dopo la segnalazione arrivata alla redazione della trasmissione, prova a fare un esperimento: prima cambia i suoi euro in valute estere presso gli sportelli di cambio, poi fa la stessa operazione presso i bancomat nella località straniere. Infine si parla di cani e di gatti con Giovanna Nina Palmieri che ci racconta la storia di una donna proprietaria, insieme al suo ex marito, di un centro cinofilo: i dodici cani potrebbero adesso essere portati via dopo che proprio l’ex marito ha chiesto che la società venga messa in liquidazione. Perché i cani vengono considerati come qualunque altro bene materiale?

– Su Top Crime, alle 21.10 il telefilm "Person of interest", con Jim Caviezel. Andranno in onda due episodi, intitolati "Il rischio dei ricordi" e "Niente buone azioni". Nel primo, Finch decide di nascondere a Reese il nuovo caso perchè teme un suo eccessivo coinvolgimento. Carter nel frattempo si reca a New Rochelle, dove scopre diverse cose del passato di Reese… Nel secondo, questa volta ad essere in pericolo e’ Peck, un analista dei servizi segreti che, intuita l’esistenza della Macchina, si ritrova alle prese con dei sicari che vogliono fermare le sue ricerche. Nel frattempo Reese, che ha bisogno di saperne di più su Finch e la Macchina, riesce a scoprire quale grande segreto si nasconde nel passato di Finch.

– Su Real Time, alle 21.10 il reality "90 giorni per innamorarsi". Un gruppo di donne arriva negli Stati Uniti con un Visto provvisorio da ‘fidanzate’ per vivere con i probabili mariti per la prima volta. Le coppie dovranno sposarsi prima che la carta scada, ovvero entro 90 giorni, oppure le donne dovranno lasciare il paese e ritornare a casa. Oltre a vivere insieme, le coppie dovranno superare le barriere linguistiche e lo choc culturale. Inoltre, ci sarà il problema di essere considerate come mogli ordinate via mail e di contrastare lo scetticismo di amici e familiari: in tutto ciò, bisogna considerare che il conto alla rovescia parte nel momento in cui mettono piede sul suolo americano. Nei vari episodi, seguiamo quattro relazioni incerte e la loro inevitabile conclusione: ci sarà un lieto fine?

– Su RaiStoria, alle 21.25 "Speciali Storia Partisan Kids". Nello scenario della Seconda Guerra Mondiale e delle dure battaglie della Brigata partigiana Maiella, la storia di un ragazzo di 14 anni che, diventato improvvisamente adulto, aiuta tre soldati alleati a fuggire dalla prigionia tedesca e si arruola nei partigiani per combattere in nome della libertà e del proprio Paese.

– Su Italia2, alle 21.10 il film fantastico "28 settimane dopo", con Robert Carlyle e Rose Byrne. Sei mesi dopo la terribile epidemia che ha devastato la Gran Bretagna decimando gran parte della popolazione, le Forze Speciali americane sbarcano in Inghilterra per aiutare i pochi sopravvissuti a ripopolare il paese e far rinascere Londra. Ma il virus che si pensava scomparso è ancora in agguato, più letale che mai…

– Su Dmax, alle 21.10 “Ultima fermata: Alaska”. Il programma segue le vicende di una squadra di ferrovieri alle prese con la dura lotta contro il tempo e le insidie del territorio per garantire i servizi essenziali allo Stato dell’Alaska. Lunga più di 800 chilometri, la ferrovia è attiva anche durante il rigido inverno. “L’Alaska Railroad” è l’ultimo servizio completo di trasporto di merci e passeggeri d’America – colonizzatori e turisti hanno viaggiato e viaggiano sugli stessi binari come anche gli armamenti militari, le medicine, i prodotti alimentari e quelli chimici. Si tratta di una vera e propria arteria vitale che trasporta sia merci che persone attraverso le vaste lande desolate e in caso di disservizio molta gente del luogo rischia di rimanere bloccata senza provviste. La trasmissione seguirà i ferrovieri impegnati a lottare contro la minaccia di valanghe mortali, temperature glaciali e pericolosi animali selvaggi al fine di mantenere sempre attivo questo cruciale collegamento. Per garantire la sicurezza di questa vitale arteria, i nostri ‘eroi’ dovranno affrontare ghiacciai giganti, nodi di scambio congelati e guasti ai binari.

– Su Agon Channel, alle 21.15 il talent-show “Chance”, condotto da Veronica Maya. Dopo 3 mesi di audizioni, 30 città visitate e 8 mila provini, Agon Channel ha selezionato 60 concorrenti. Solo uno di loro otterrà un contratto con l’emittente tv per diventare il nuovo volto del canale. I concorrenti si sfideranno in tre categorie: canto, recitazione, conduzione. A valutare le loro performance una giuria d’eccezione: l’attrice Martina Stella, Salvatore Esposito dalla serie “Gomorra” ed Elhaida Dani, cantante albanese vincitrice della prima edizione di “The Voice of Italy”. In ogni puntata Massimiliano Pironti, star del musical italiano, renderà omaggio a un grande artista della musica internazionale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.