BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tabellone luminoso in piazza Vecchia, Tremaglia “Un pugno in un occhio”

"Un pesce d'aprile molto ben riuscito! Domani lo toglieranno?", così Andrea Tremaglia, capogruppo di Fratelli d'Italia, commenta la comparsa di un maxischermo sotto al terrazzino di Palazzo della Ragione in Piazza Vecchia.

Più informazioni su

"Un pesce d’aprile molto ben riuscito! Domani lo toglieranno?", così Andrea Tremaglia, capogruppo di Fratelli d’Italia, commenta la comparsa di un maxischermo sotto al terrazzino di Palazzo della Ragione in Piazza Vecchia. "Mi sembra, francamente, un pugno in un occhio. Martedì sera ho visto gli operai che lavoravano e ho pensato che fosse una sorta di installazione collegata alla mostra di Cory Arcangel attualmente ospitata proprio a Palazzo della Ragione; quando mercoledì sono ripassato e ho visto che era ancora lì, invece, ho pensato a un pesce di aprile molto elaborato".  

"Capisco le necessità promozionali, ma trovo francamente molto invasivo dal punto di vista estetico e, la sera, potenzialmente anche dal punto di vista luminoso: e se si possono discutere i gusti, non si può discutere che, quell’impianto così grosso ed evidente, stona davvero molto con la nostra piazza. Pochi giorni fa in consiglio comunale sono passate le deroghe agli spazi pubblicitari previste dalla Giunta per l’Expo e che avranno però durata illimitata: già allora avevo sollevato la questione della pubblicità invadente, presentando un ordine del giorno condiviso anche dalla maggioranza nel quale chiedevo che questi spazi ‘extra’ servissero solo alla promozione di eventi culturali di particolare rilievo e non fossero un modo per far cassa da parte del Comune".

"Spero pertanto – conclude Tremaglia – che questo maxischermo sia previsto solo per un breve periodo e che ospiti esclusivamente la promozione di eventi culturali e non anche di privati: sarebbe veramente troppo per la piazza più importante della nostra città, una delle piazze più belle della nostra Nazione, proprio durante il semestre Expo. Nell’interrogazione che ho depositato oggi chiedo all’Amministrazione maggior precisione riguardo ai costi e ai contenuti promozionali dello schermo, oltre ai tempi di permanenza nella nostra piazza che -ribadisco- mi aspetto siano veramente ridotti".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Blacky

    Vorrei precisare che quello che voi chiamate maxi schermo è stato fatto per pubblicizzare la mostra non la partita dell’Atalanta, e che comunque dietro ciò c’è il lavoro faticoso di persone qualificate, quindi prima di aggettivare negativamente il loro lavoro, prendetevela con chi l’ha commissionato! posso capire che inserirlo in un contesto simile stoni, ma addirittura definirlo “installazione oscena” è veramente da persone infantili.

    1. Scritto da paolo

      non mi pare che qualcuno abbia criticato il lavoro delle persone che hanno installato questa “roba”:
      evidentemente il problema è chi ha fatto questa scelta.
      detto questo, a me sembra una “installazione oscena” e non vedo perchè il mio giudizio (come quello di molti altri), mi trasformi in una “persona infantile”. sono adulti solo quelli che apprezzano un tabellone luminoso nella piazza più bella di bergamo?

      1. Scritto da Blacky

        viva l’incoerenza insomma, prima “nessuno ha criticato il lavoro delle persone” poi “intellazione oscena”! l’installazione è stata deliberata dal comune se vi informate bene è anche stato tolto, e voi cittadini prima avete pagato per montarlo e ora a smontarlo. il lavoro è stato fatto gran bene, sono andata a vederlo personalmente e non è sta grande oscenità, potrà stonare nel contesto, mi ha dato più fastidio la piazza recintata e il cartellone del bambino con la pistola in mano!

    2. Scritto da Daniele

      Bien sur, non potevano metterlo sulla parete della scalinata?

  2. Scritto da Sergio Nozza

    Ma Tremaglia, parla per gusto personale? Quando si parla di arte contemporanea bisogna essere esperti. Ma la politica è così… mette politici nei Consigli di Amministrazione delle Gallerie d’arte. Non hanno la competenza tecnica, ma parlano, parlano, parlano. W l’Italia.

    1. Scritto da Anna

      Non vedo che importanza abbia l’orientamento politico di chi esprime un’opinione puramente estetica (né ritengo che un tabellone luminoso possa considerarsi arte contemporanea)… Piazza Vecchia però è patrimonio di tutti, a prescindere dalla levatura politica, sociale o culturale.
      Personalmente, trovo che il pannello luminoso strida con un contesto in cui fino a poco tempo fa si poteva ancora respirare il fior dell’antico senza essere invasi da martellanti spot pubblicitari. Soldi buttati.

  3. Scritto da PAOLO

    Bruttissimo in una pizza da tutelare e valorizzare. Toglietelo immediatamente.

  4. Scritto da cives

    …ma è stato chiesto il nulla osta alla Soprintendenza ai Monumenti…come devono fare i cittadini? i monumenti vanno rispettati, non usati come sostegno per pannelli che li oscurano…ma a che cosa servono le commissioni edilizie se si consentono tali brutture, peggiori degli sgorbi dei graffitari e diseducative…chiedo che lo schermo venga immediatamente rimosso.

    1. Scritto da Federico

      Altrove scrivono che è stato dato il nulla osta e che in comune non si aspettavano una roba del genere. Sarà meglio correggere con qualcosa di meno invasivo.

      1. Scritto da giulia

        eh si, confermo, il nulla osta è stato dato e ne abbiamo una copia firmata..

  5. Scritto da Magister

    Prima ci mettono la moquette dei maestri del paesaggio, poi lo schermo, poi che? Pittureranno le pareti dei palazzi con colori fosforescenti? A forza di sentire il loro capo dire bisogna cambiare chi non cambia è un reazionario, si son fatti prendere la mano e il cervello, cambiare parola d’ordine se poi si va in peggio chi se ne frega, non si può restare immobili, provare semplicemente a pensare coi dovuti tempi prima di fare porcate?!

  6. Scritto da Il polemico

    Spiegate a questi genii che non tutto ciò che è antico va rinnovato, altrimenti i prossimi a subire “miglioramenti” saranno il confessionale del Fantoni, la torre di Pisa che è storta e il Colosseo che è tutto rotto.

  7. Scritto da Daniele

    Sì, il maxischermo fa schifo, spero lo tolgano.
    Tremaglia… té va a scùndes!

  8. Scritto da giggi

    quindi appena tremaglia sarà sindaco lo toglierà immediatamente! ahah

  9. Scritto da Giovanni

    fa ribrezzo

  10. Scritto da Giggi

    Evviva il Partito del Diniego: no a tutto!

  11. Scritto da Barba

    veramente brutto, inutile, è sbagliato il posizionamento, sarà anche costato un bel po’. A parte dare il risultato dell’Atalanta in tempo reale a che serve? Questo è le pietre moderne sulla piazza hanno definitivamente deturpato il posto più bello di Bergamo. Complimenti!

  12. Scritto da Luc64

    Son passato ieri per Piazza Vecchia.
    Il tabellone, piaccia o meno, si può togliere ma nessuno nota il lavoro disastroso che stanno facendo con la pavimentazione e che, invece, rimarrà. Inserimento a macchia di leopardo di nuove pietre che risaltano come toppe di un vestito vecchio e consunto.
    Il sentierone si chiude ogni tot anni e viene rifatto in toto, Piazza Vecchia rattoppata é un insulto.

  13. Scritto da Raffaele

    Chi sono quei poveri sprovveduti che ce l’hanno a morte con piazza vecchia? Prima la deturpano riempiendola di verdura, ora se la prendono con il palazzo della ragione e via a coprirlo con istallazioni oscene. Non hanno ancora capito che piazza vecchia è bella così come è, senza bisogno di aggiungere né togliere nulla.

  14. Scritto da Giggi

    Quando si è vecchi dentro si è refrattari a tutte le novità

    1. Scritto da Cattivo gusto

      Si è refrattari al cattivo gusto, segno di decadimento della specie

  15. Scritto da Luigi

    Una vergogna!!! spero lo tolgano il più presto possibile!!!