BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Popolare di Vicenza e Confagricoltura insieme a sostegno delle imprese

Banca Popolare di Vicenza e Confagricoltura Lombardia confermano e rafforzano il loro sostegno alle imprese agricole associate: servizi dedicati allo sviluppo dell’export, finanziamenti Mondo Verde e prodotti della gamma SemprePiù.

Banca Popolare di Vicenza e Confagricoltura Lombardia confermano e rafforzano la loro collaborazione a sostegno delle imprese agricole associate che riguarda importanti ambiti dell’attività aziendale. L’intesa si arricchisce ulteriormente e comprende soluzioni particolarmente innovative che riguardano l’operatività con l’estero.

Con l’obiettivo di favorire le attività legate all’esportazione delle aziende aderenti all’Associazione, la Banca mette a disposizione servizi dedicati allo sviluppo dell’export, direttamente o anche grazie alla collaborazione con 71 banche estere di 47 Paesi.

L’intervento di Banca Popolare di Vicenza prevede anche la possibilità di costruire delle operazioni finanziarie con il coinvolgimento di banche estere al fine di consentire agli Associati di Confagricoltura Lombardia di offrire, nelle trattative con i loro clienti esteri, importanti dilazioni di pagamento, senza intaccare la tesoreria interna dell’Associato.

La Banca conferma la gamma di finanziamenti Mondo Verde, pensata su misura per le particolari esigenze del settore agricolo, e la gamma di conti correnti SemprePiù a condizioni riservate esclusivamente alle aziende aderenti all’Associazione, agli imprenditori e ai dipendenti per le loro posizioni personali.

L’intesa con Confagricoltura Lombardia ha lo scopo di dare un sostegno concreto alle imprese e di rafforzare il rapporto di fiducia tra la Banca e l’Associazione. Facendosi promotrice di un sistema di relazioni con gli operatori economici del territorio, Banca Popolare di Vicenza persegue da tempo un significativo programma di supporto alle PMI.

Ad oggi, infatti, sono 581 gli accordi e le convenzioni siglati da Banca Popolare di Vicenza con le principali Associazioni di Categoria delle Imprese, Consorzi di Garanzia Fidi ed Enti Pubblici a favore dell’economia e al servizio delle Istituzioni Pubbliche. Banca Popolare di Vicenza si conferma banca del territorio, vicina alle famiglie e alle imprese, sempre attenta al benessere della collettività.

“Il settore agricolo sta attraversando un periodo di grande difficoltà legato in primo luogo all’andamento negativo dei mercati delle nostre principali produzioni, ma le nostre aziende stanno reagendo con grande determinazione, mettendo in campo il proprio patrimonio di competenza e di esperienza – afferma il presidente di Confagricoltura Lombardia Matteo Lasagna –. A breve si aprirà il nuovo Programma di Sviluppo Rurale, occasione unica per le aziende agricole di investire per accrescere la propria competitività: un rapporto proficuo con il sistema creditizio è fondamentale per cogliere questa opportunità, così come per affrontare la sfida dell’internazionalizzazione a fronte della sempre maggiore rilevanza che i mercati esteri rivestono per il nostro settore agroalimentare”.

“La nostra intesa con Confagricoltura Lombardia – ha dichiarato Samuele Sorato, Consigliere Delegato e Direttore Generale di Banca Popolare di Vicenza – è frutto del positivo e costruttivo dialogo con il settore delle imprese agricole, molto importante per l’economia del nostro Paese. Il nostro Istituto, infatti, ha strutturato da tempo un apposito programma di prodotti e servizi per rispondere efficacemente alle esigenze peculiari del settore che è stato integrato con nuove interessanti soluzioni riguardanti, in particolare, l’operatività con l’estero. Questo accordo è un’ulteriore occasione per confermare e rafforzare il rapporto di reciproca fiducia con le aziende del territorio lombardo in cui, nel corso del 2014, abbiamo erogato circa 322 milioni di euro di nuovi finanziamenti destinati per oltre il 77% a famiglie e piccole-medie imprese. In Lombardia, in cui siamo presenti con 89 filiali, abbiamo, inoltre, in essere 96 accordi e convenzioni con i principali Enti ed Associazioni di Categoria”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.