BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pasqua, no alla strage degli agnelli: video shock in un macello

Gli attivisti dell'associazione Essere Animali si sono infiltrati in uno stabilimento di macellazione per mostrare ciò che avviene in questi luoghi, lontano dagli sguardi delle persone e in cui solo gli addetti ai lavori possono accedere.

Più informazioni su

 No alla strage degli agnelli. Gli attivisti dell’associazione Essere Animali si sono infiltrati in uno stabilimento di macellazione per mostrare ciò che avviene in questi luoghi, lontano dagli sguardi delle persone e in cui solo gli addetti ai lavori possono accedere. Gli agnelli vedono la cruenta uccisione dei loro fratelli, sgozzati dinanzi ai loro occhi.

I comportamenti rudi degli operatori, che afferrano gli agnelli per le zampe e li spostano bruscamente, causano ulteriori gravi sofferenze agli animali.

Guarda il video qui:

 

“Assistere alla macellazione di individui di pochi mesi di vita è stata un’esperienza terribile, è difficile rimanere indifferenti di fronte ad animali che assistono allo stordimento e all’uccisione dei propri fratelli. Auspichiamo che queste immagini possano contribuire a generare una riflessione sulla possibilità di alimentarsi in modo etico, senza causare sofferenze inutili”, afferma Serena Capretti, attivista di Essere Animali.

Nel 2014 sono stati 400.000 (fonte Istat) gli agnelli uccisi nelle settimane che precedono le festività pasquali, provenienti sia da allevamenti italiani ma anche dalla Spagna e da paesi dell’Est, trasportati vivi per migliaia di chilometri. I consumi sono nettamente in calo rispetto agli anni passati, complice una maggiore sensibilità delle persone verso questi animali.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Paride

    Io non sono vegano e mi cibo normalmente di carne animale. Non mi sento di vietare la carne di agnello durante queste festivitá perchè questa pratica crudele vale per ogni animale purtroppo. Ma questo “gioco” fa parte della cosiddetta catena-alimentare. Piuttosto, e questo si che lo vorrei appoggiare, è la dignitá della morte nel senso che la pratica dovrebbe rispettare dei protocolli precisi in cui l’animale non dovrebbe soffrire. Forse è un paradosso, ma c’è del vero in queste parole.

  2. Scritto da Pina

    non è possibile siamo nel 2015 e devono ancora vedersi certi filmati….
    Ma dove sta scritto che bisogna ammazzare agnelli x festeggiare la Pasqua ????
    Gesù non ha detto questo!!!!! La BRANBILLA non le vede!?